3 agosto 2016 | by La Redazione Abruzzo IDV
l Senato salva il bilancio Idv: «Ma resta la figuraccia»

L’ AQUILA Dopo settimane di attesa il Senato ha finalmente dato il via libera all’ emendamento che ripristina i 16,5 milioni di mancati trasferimenti al Comune, denaro che mette in salvo bilancio e consiliatura. «I bilanci del Comune dell’ Aquila e degli altri comuni del cratere sono salvi», commenta il segretario regionale dell’ Idv Lelio […]

L’ AQUILA Dopo settimane di attesa il Senato ha finalmente dato il via libera all’ emendamento che ripristina i 16,5 milioni di mancati trasferimenti al Comune, denaro che mette in salvo bilancio e consiliatura.
«I bilanci del Comune dell’ Aquila e degli altri comuni del cratere sono salvi», commenta il segretario regionale dell’ Idv Lelio De Santis, ex assessore al Bilancio, «ma rimane la figuraccia del ping-pong Comune-governo. Il Senato ha rimediato, con l’ approvazione di un emendamento, a un grossolano errore nel decreto enti locali, che riferiva il trasferimento dei fondi per le minori entrate agli anni precedenti e non al 2016. E così, anche se a Ferragosto, i Comuni potranno approvare l’ assestamento di bilancio. Certamente, è deplorevole il ritardo con il quale il governo e il parlamento hanno riconosciuto questo trasferimento. Rimane, soprattutto, l’ aumento della Tari del 23% difficilmente sopportabile da tante famiglie in difficoltà e dai tanti esercizi commerciali che rischiano la chiusura».
Leave a Reply

— required *

— required *